FEXALLEGRA ® – Fexofenadina – Foglietto illustrativo

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Fexallegra ® principio attivo: Fexofenadina, antistaminico

10 compresse rivestite con film 120 mg, prezzo indicativo: 7,00 €

 

Indicazioni Fexallegra

(Che cos’è Fexallegra e a cosa serve)

Fexallegra è un medicinale somministrabile per bocca, che contiene fexofenadina cloridrato, una sostanza con azione antistaminica, che serve per trattare alcune forme di allergia.

Fexallegra 120 mg si utilizza negli adulti e negli adolescenti a partire dai 12 anni di età, per il trattamento dell’irritazione o dell’infiammazione delle mucose del naso causate dall’allergia stagionale (rinite allergica stagionale). Questo medicinale allevia i disturbi provocati da questa allergia, quali starnuti, prurito nasale, naso che cola o chiuso, irritazione agli occhi (arrossamento e lacrimazione).

 

Cosa deve sapere prima di prendere Fexallegra

Non prenda Fexallegra se è allergico a fexofenadina cloridrato o ad uno qualsiasi degli altri componenti di questo medicinale

 

Avvertenze

(Precauzioni prima dell’uso)

Si rivolga al medico o al farmacista prima di prendere Fexallegra.

Faccia particolare attenzione se:

  • soffre di disturbi al fegato o ai reni; in particolare se soffre di gravi disturbi ai reni (grave insufficienza 
renale) può assumere il medicinale solo sotto controllo medico;
  • soffre o ha sofferto di malattie al cuore o alla circolazione del sangue , poiché questo tipo di medicinale può 
indurre un battito del cuore accelerato o irregolare;
  • è una persona anziana;
  • è in gravidanza o sta allattando, in quanto deve consultare il medico.

Bambini e adolescenti

Questo medicinale non deve essere assunto da bambini di età inferiore ai 12 anni.

 

Interazioni con altri farmaci

(Possibili interazioni tra Fexallegra ed altre medicine)

Informi il medico o il farmacista se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale, anche quelli senza prescrizione medica.

I medicinali che contengono alluminio e magnesio utilizzati per combattere l’eccessiva acidità dello stomaco (antiacidi) possono dimunuire l’azione di Fexallegra diminuendo la quantità di medicinale assorbito. 
Si raccomanda di osservare un intervallo di 2 ore circa tra l’assunzione di Fexallegra e questa categoria di medicinale .

Si è evidenziato un aumento dell’assorbimento di Fexallegra se somministrato contemporaneamente con eritromicina (antibiotico) e ketoconazolo ( medicinale utilizzato per il trattamento delle infezioni da funghi).

 

Gravidanza e allattamento

Se è in corso una gravidanza, se sospetta o sta pianificando una gravidanza, o se sta allattando con latte materno chieda consiglio al medico o al farmacista prima di prendere questo medicinale.

Non prenda Fexallegra durante la gravidanza se non in caso di necessità. Non prenda Fexallegra durante l’allattamento al seno.

 

Guida di veicoli e utilizzo di macchinari

È improbabile che Fexallegra influenzi la capacità di guidare veicoli o di utilizzare macchinari.

Tuttavia, prima di guidare veicoli o di utilizzare macchinari, si assicuri che il medicinale non le causi sonnolenza o vertigini.

 

Come prendere Fexallegra

(Posologia)

Prenda questo medicinale seguendo sempre esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se ha dubbi consulti il medico o il farmacista.

La dose raccomandata è:

Adulti e bambini a partire dai 12 anni di età

1 compressa (120 mg) una volta al giorno.

Prenda la compressa con dell’acqua, prima dei pasti.

Attenzione: non superi le dosi indicate. Usi solo per brevi periodi di trattamento.

Uso nei bambini al di sotto dei 12 anni di età:

Non somministri questo medicinale ai bambini sotto i 12 anni di età.

Consulti il medico se la sua malattia si presenta ripetutamente o se nota un qualsiasi cambiamento recente delle sue caratteristiche.

Se prende più Fexallegra di quanto deve

In caso di ingestione/assunzione di una dose eccessiva di questo medicinale consulti immediatamente il medico o si rivolga all’ospedale più vicino. I sintomi di sovradosaggio negli adulti sono: vertigini, sonnolenza, affaticamento e secchezza della bocca.

Se dimentica di prendere Fexallegra

Non prenda una dose doppia per compensare la dimenticanza della compressa. Prenda la prossima dose nello stesso momento in cui la prende abitualmente, come prescritto dal medico.

Se interrompe il trattamento con Fexallegra

Si rivolga al medico se ha intenzione di interrompere l’assunzione di Fexallegra prima di aver concluso il ciclo di trattamento. Se interrompe l’assunzione di Fexallegra prima del dovuto, i disturbi della sua malattia possono manifestarsi di nuovo.

Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista.

 

Possibili effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino.

Informi immediatamente il medico e interrompa il trattamento con Fexallegra se dovesse manifestarsi:

  • gonfiore del volto, delle labbra, della lingua o della gola e difficoltà respiratorie, poiché questi segni possono essere indicativi di una reazione allergica grave.

Comuni (possono interessare fino a 1 persona su 10) •

  • mal di testa,
  • sonnolenza,
•
  • sensazione di malessere (nausea), •
  • vertigini.

Non comuni (possono interessare fino a 1 persona su 100) •

  • stanchezza.

A frequenza non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili)

  • difficoltà ad addormentarsi (insonnia),
  • disturbi del sonno,
  • incubi,
  • nervosismo,
  • battito del cuore accelerato o irregolare,
  • diarrea,
  • anomalie della pelle (eruzione cutanea), anche con con piccoli rigonfiamenti e prurito (orticaria),
  • reazioni allergiche gravi che possono causare gonfiore del volto, delle labbra, della lingua o della gola e 
difficoltà respiratorie.

Segnalazione degli effetti indesiderati

Se manifesta un qualsiasi effetto indesiderato, compresi quelli non elencati in questo foglio, si rivolga al medico o al farmacista. Lei può inoltre segnalare gli effetti indesiderati direttamente tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.
 Segnalando gli effetti indesiderati lei può contribuire a fornire maggiori informazioni sulla sicurezza di questo medicinale.

 

Come conservare Fexallegra

Conservi questo medicinale fuori dalla vista e dalla portata dei bambini. 
Non usi questo medicinale dopo la data di scadenza che è riportata sulla confezione dopo (Scad.). La data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno di quel mese.
 Non getti alcun medicinale nell’acqua di scarico e nei rifiuti domestici. Chieda al farmacista come eliminare i medicinali che non utilizza più. Questo aiuterà a proteggere l’ambiente.

 

Contenuto della confezione ed altre informazioni

Cosa contiene Fexallegra

  • Il principio attivo è fexofenadina cloridrato. Ogni compressa contiene 120 mg di fexofenadina cloridrato.
  • Gli altri componenti sono: 
nucleo della compressa: cellulosa microcristallina, amido di mais pregelatinizzato, croscarmellosa sodica, magnesio stearato; 
rivestimento filmato: ipromellosa, povidone, titanio diossido (E171), silice colloidale anidra, macrogol 400 e ossido di ferro (E172).

Descrizione dell’aspetto di Fexallegra e contenuto della confezione

Compresse rivestite con film di colore pesca, a forma di capsula con la scritta “012” impressa su un lato e con “e” sul lato opposto. 
Fexallegra 120 mg compresse rivestite con film è disponibile in confezioni da 7 e da 10 compresse in blister pvc/pe/pvdc/al e in blister pvc/pvdc/al. 
È possibile che non tutte le confezioni siano commercializzate.


N.B.: le informazioni pubblicate in questo articolo possono risultare non aggiornate o incomplete. Esse hanno scopo illustrativo, non sono consigli medici, non intendono e non devono sostituirsi alle opinioni e alle indicazioni dei professionisti della salute che hanno in cura il lettore. Per ulteriori informazioni sul farmaco consultare il portale dell’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).

 

Share.

Lascia Un Commento