Navigazione: Sulfamidici

I sulfamidici sono i primi farmaci antibiotici ad entrare in terapia. Sono farmaci ad azione batteriostatica, cioè non provocano la morte del batterio, ma facilitano la funzione difensiva del sistema immunitario, impedendo alla colonia di espandersi nell’organismo.
Il meccanismo d’azione di questi farmaci consiste nell’inibizione dell’enzima diidropteroato sintetasi, il quale porta alla formazione di acido folico, indispensabile per la sintesi delle basi azotate che costituiscono il DNA batterico.
I sulfamidici sono selettivi nei confronti dei batteri poiché le cellule eucariotiche del nostro corpo non sintetizzano l’acido folico, ma lo estraggono come tale dagli alimenti ingeriti con la dieta.